Licenziamenti in Inghilterra nella fornitura di Leonardo - Agusta Westland

Leonardo AgustaWestland riporta in Italia e GKN AEROSPACE in Inghilterra licenzia

condividi
stampa
invia notifica

Notifica questo articolo via email

Nome mittente*:

Messaggio:

E-mail mittente*:

E-mail destinatario*:

Acconsento al trattamento dei dati.
Per il trattamento dei dati personali, fai riferimento alla nostra dichiarazione sulla privacy.


* campo obbligatorio
Licenziamenti in Inghilterra nella fornitura di Leonardo - Agusta Westland
Industria aeronautica
 

24 ottobre 2016

Il sindacato inglese in una  lettera sostengono che avvisi di licenziamenti sono previsti per 221 dipendenti dello stabilimento GKN Aerospace di Yeovil. Il gruppo è un fornitore di primo livello di Leonardo Agusta Westland in Inghilterra.

I sindacati inglesi dichiarano che il provvedimento è previsto dal prossimo 1 dicembre e i licenziamenti annunciati prefigurerebbero la chiusura di tutto il sito di GKN Aerospace, uno dei maggiori fornitori per l'industria aeronautica mondiale con circa 17.000 persone in più di 62 impianti nel mondo.
 Il più rappresentativo sindacato della Gran Bretagna e d'Irlanda, Unite, sostiene che i licenziamenti nel gruppo GKN sarebbero solo il primo sintomo di una tendenza che si allargherebbe in aziende inglesi che operano con i grandi gruppi europei.
Nello stabilimento GKN Aerospace di Yeovil attualmente sono prodotti i Wildcats Lynx AW159 della Royal Navy, i sindacati inglesi chiedono l’intervento del governo perché sostengono che la vicenda GKN non sia una conseguenza della Brexit, a loro avviso il produttore italiano vuole spostare la produzione in Italia e ipotizzano che in questa decisione di Leonardo non sia estranea la vicenda dei nuovi elicotteri inglese e di un primo contratto di circa 2 miliardi di sterline per la fornitura di 50 nuovi Apache AH-64E che il governo inglese ha assegnato al colosso statuniten