AIRTEC 2016. A Monaco una decina le aziende campane della subfornitura aeronautica

L’evento orientato alla Supply chain è previsto a Monaco dal 25 – 27 ottobre, 2016

condividi
stampa
invia notifica

Notifica questo articolo via email

Nome mittente*:

Messaggio:

E-mail mittente*:

E-mail destinatario*:

Acconsento al trattamento dei dati.
Per il trattamento dei dati personali, fai riferimento alla nostra dichiarazione sulla privacy.


* campo obbligatorio
AIRTEC 2016. A Monaco una decina le aziende campane della subfornitura aeronautica
Industria aeronautica
 

24 ottobre 2016

"La filiera dell'aerospazio in un unico luogo". È questo lo slogan della fiera AIRTEC, che si svolge a Monaco di Baviera dal 25 a 27 ottobre. Una tre giorni di congressi, esposizioni e incontri B2B dedicata ai temi dell'aeronautica, spazio, elicotteri e Uav.

Il ventaglio di eventi proposti (congressi, esposizioni, incontri) fa di Airtec, giunta alla sua undicesima edizione, uno dei saloni più importanti a livello internazionale per la fornitura all'industria aerospaziale.

Saranno circa 500 i partecipanti,  la presenza italiana  sarà allestita in un’area con una cinquantina di aziende del nostro Paese, tra loro la Divisione Aeronautica di Leonardo e Thales Alenia Space Italy, il distretto aeronautico Lombardo e quello dell'Umbria.

Le aziende campane a Monaco sono una decina, tra loro la A.Abete, che partecipata alla rassegna europa fin dalle prime edizioni. La presenza di Abete in eventi come questo, fanno sapere nello stand dell'azienda con sede a Nola, "continuerà in modo ricorrente, cercando sempre di catturare maggiori opportunità commerciali sfruttando il trand ormai acquisito di Internazionalizzazione".

Altri spazi sono previsti per ATM, LA GATTA, OMPM, COMSTAMP, LGM, MECFOND, MTA, Nuovo MOLLIFICIO Campano e HTT Centro Affilatura. "La nostra presenza all'Airtec 2016 per la settima volta consecutiva - ha spiegato Vincenzo La Gatta, presidente dell'azienda di Pomigliano d'Arco - segna un momento fondamentale nella storia della Vincenzo La Gatta. A questa undicesima edizione ci arriviamo con la ‎consapevolezza di essere tra le aziende leader nella realizzazione di carrelli d'atterraggio ampliando, a breve, le nostre capacità e competenze anche al settore della progettazione. Una maturità acquisita nel tempo attraverso uno sforzo imprenditoriale non indifferente e mettendo in campo la passione e la professionalità che da sempre ci contraddistingue. Dunque siam‎o a Monaco non più da timidi espositori ma da consapevoli protagonisti".